La Polpa di Cellulosa: un materiale ecologico, naturale e all'avanguardia

person Pubblicato da: Think Natural list In: Novità Pubblicato il: comment Commento: 0 favorite Piaciuto a: 758

Fra i materiali che noi di Think Natural abbiamo scelto per supportare un'idea di ristorazione green ed ecologica c'è la polpa di cellulosa. All'interno del nostro catalogo, infatti, un'intera sezione è dedicata agli imballaggi realizzati con questo prodotto d'avanguardia, ampiamente utilizzato per la sua eccellenza in termini di sostenibilità e performance.

Che cos'è la polpa di cellulosa?

Si tratta di un materiale naturale ottenuto dalla lavorazione del legno o dei fusti della canna da zucchero, composto in percentuale dal 45% di cellulosa, 30% di emicellulosa, 23% lignina e 5% di vari estraibili, tra cui le resine oppure gli acidi grassi. Per arrivare allo stato di polpa, il materiale subisce diversi processi di trasformazione, sempre nel pieno rispetto dei più alti standard di sostenibilità ambientale. Proprio in virtù di tali processi la polpa di cellulosa si distingue come ottimo esempio di upcycling, termine che indica la conversione di prodotti di scarto in materiali utili e di qualità.

Fra le caratteristiche principali ci sono sicuramente la biodegradabilità e la compostabilità, che ne permettono lo smaltimento insieme ai rifiuti per il compostaggio industriale oppure nella carta, così da essere riciclata (sempre seguendo la propria normativa locale in materia di raccolta differenziata). Ultimo ma non per importanza, la polpa di cellulosa può essere anche compost home, offrendo l'opzione di essere compostata a casa.

Quali sono i vantaggi della polpa di cellulosa?

Fra i numerosi vantaggi di questo materiale, primo fra tutti è il suo essere 100% ecologico e sostenibile. Ma se alla volontà di impiegare prodotti in armonia con il benessere del pianeta si affianca la necessità di un materiale eccellente anche in termini di performance, ecco che la polpa di cellulosa mette a segno un altro punto a favore di tutte le attività di ristorazione: essa è infatti in grado di resistere a temperature fino a 90°C per massimo 15 minuti e fino a 100°C per 10 minuti, rivelandosi pertanto adatta al forno a microonde e a quello tradizionale per riscaldare le vivande, al contrario dei tradizionali piatti in plastica.

Quali sono i prodotti in polpa di cellulosa più richiesti?

Sicuramente i prodotti più venduti sono i contenitori destinati ad asporto e delivery. Questi risultano infatti comodi e robusti, in grado di garantire un perfetto trasporto del prodotto mantenendone inalterati calore e proprietà, oltre a risultare adatti a contenere preparazioni o bevande calde grazie all'alta resistenza alle temperature della polpa di cellulosa (nel caso delle bevande troverete in catalogo una sezione dedicata ai bicchieri in polpa di cellulosa, rivestiti internamente con una lamina di PLA e abbinati al relativo coperchio in polpa o PLA trasparente)

Fra le nostre opzioni sono presenti diverse proposte in varie forme e dimensioni, abbinate al relativo coperchio bio, alcune dotate anche di più scomparti per separare le varie preparazioni. A questi si possono poi aggiungere anche le ciotoline compostabili per salse, spesso proposte in abbinamento alla portata principale per aggiungere gusto e cremosità, tutte fornite di apposito coperchio con cui proteggere il contenuto. 

Anche i piatti in polpa di cellulosa rientrano tra i prodotti più venduti in materiale compostabile. Sono piatti versatili e resistenti, perfetti ad uso casalingo per feste, compleanni o cene in famiglia, ma adatti anche per locali informali come trattorie, osterie o tavole calde. Presenti in catalogo di svariate forme e dimensioni (anche qui nella variante a più scomparti per la separazione degli alimenti), sono idonei per contenere cibi freddi, caldi e umidi (e, come precedentemente specificato, adatti a riscaldare il cibo nel forno tradizionale e in quello a microonde).

Dobbiamo ricordare inoltre che i prodotti in polpa di cellulosa sono altamente sostenibili e certificati per il contatto alimentare e, se rispettate le condizioni favorevoli al processo, sono in grado di degradarsi in tempi più brevi rispetto a quelli previsti dalla normativa EN 13432 (che sono all'incirca 90 giorni). Pertanto, se il desiderio è quello di alternative ecologiche in grado di rendere green e sostenibile un'attività ristorativa, la polpa di cellulosa si cataloga una scelta eccellente per l'ottimo rapporto qualità-prezzo, per le sue caratteristiche di praticità d'uso e per la sua capacità di essere un ottimo alleato per l'ambiente.

E voi conoscevate tutti i vantaggi di questo materiale ecologico all'avanguardia? 

Prodotti realizzati in Polpa di Cellulosa

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
close Shopping Cart

Registra un nuovo account

Hai già un account?
Accedi O Resetta password