Delivery, Take away e Street food: Quanto conta la scelta del packaging?

person Pubblicato da: Think Natural list In: Rassegna stampa Pubblicato il: comment Commento: 0 favorite Piaciuto a: 77

Conta così tanto la scelta del packaging per un'attività ristorativa?

La risposta, ovviamente, è affermativa. Esso ha infatti un ruolo importantissimo, ovvero quello di avvolgere e proteggere il cibo dal momento in cui viene confezionato a quello in cui arriva in tavola. Non da meno, un corretto imballaggio deve tenere conto delle dimensioni degli alimenti, della loro consistenza e di un eventuale contatto con i materiali che li contengono, impedendone l'alterazione o il danneggiamento e mantenendone intatte le proprietà organolettiche.

Sicuramente, perchè l'imballaggio scelto si riveli il più idoneo possibile, bisogna tener conto anche della tipologia di consumo cui il proprio prodotto è destinato. Ad esempio le formule dell'asporto e del delivery, in anni recenti abbondantemente incrementate, presuppongono il trasporto degli alimenti da un luogo a un altro, con tutto ciò che ne può conseguire: sballottamento del cibo, raffreddamento in caso di pietanza calda, contaminazione con i materiali dell'imballaggio. Risulta quindi essenziale la scelta di un contenitore in grado di garantire sicurezza da manomissione, dotato di chiusure conformi che possano preservare l'igiene del prodotto.

In secondo luogo il packaging dovrà adattarsi alle esigenze della proposta gastronomica, per assicurare che il piatto possa giungere in tavola in modo il più possibile integro anche dopo il viaggio per l'asporto o la consegna a domicilio: dovrà quindi mantenere un'adeguata temperatura di alimenti caldi e dimostrarsi al tempo stesso sufficientemente refrattario. Risulta di conseguenza importante saper scegliere il giusto contenitore in base alla tipologia di cibo (insalate, sushi, macedonie o dessert non necessiteranno di un packaging resistente al calore, cosa che invece dovranno avere, ad esempio, gli imballaggi di zuppe, paste o pizze).

Lo stesso discorso può essere articolato anche per lo street food, tipologia di ristorazione che, pur prestandosi anch'essa a take away e delivery, predilige per definizione il consumo in strada. Vien da sé quindi come in questo caso il packaging debba risultare comodo e maneggevole, permettendo al consumatore di accedere al cibo in modo pratico e immediato nonostante l'eventuale assenza di un piano di appoggio.

barchette - biodegradabile.jpg

Tra le soluzioni più idonee presenti sul nostro shop online – in mezzo a una vasta gamma di proposte compostabili e green nel pieno rispetto della sostenibilità ambientale - coni bio e barchette bio.

Da tali premesse risulta quindi evidente l'importanza di sapersi indirizzare verso il packaging più performante in relazione alla propria tipologia di ristorazione: affidarsi a una consulenza con professionisti del settore può essere la strada più semplice e professionale per orientare il proprio investimento verso la soluzione più congeniale.

Contattateci, saremo felici di accompagnarvi nella scelta del packaging ecosostenibile migliore per il vostro business!

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
close Shopping Cart

Registra un nuovo account

Hai già un account?
Accedi O Resetta password